immagine

Vincenzo Datteo

Vincenzo Datteo, nasce a Imola (BO) il 29 agosto 1981. Dopo quattro anni, con l’aiuto dei genitori, si trasferisce in un paesello in provincia di Foggia dal nome pittoresco di Trinitapoli. Si diploma al Liceo Scientifico di Margherita di Savoia (FG) e anche se di numeri comincia a darne tanti, capisce presto di non avere un particolare feeling con la matematica. Il diploma ottenuto con buoni voti rimandano all’idea che probabilmente esiste una grazia divina. Si innamora della lettura in tutte le sue forme e sfaccettature sin dalla tenera età e si diletta a scribacchiare roba di poco conto con la speranza di far colpo sulle sue coetanee. Nonostante la sua passione, inspiegabilmente ha un contorto colpo di genio: si iscrive alla facoltà di Giurisprudenza. Ben presto si decide a desistere dopo un paio di anni non molto proficui sia in termini di esami superati, sia in termini di donne invitate al cinema. Dopo vari trasferimenti dovuti alla sua professione, che non è quella dello scrittore, posa le valigie in quelli di Merano dove, dopo un paio di matrimoni, decide di stabilirvisi definitivamente. Nel tempo libero continua a leggere, a fumare e a pigiare i tasti del suo laptop fino alla pubblicazione del suo grande capolavoro: “Dio è nato per caso”. Ecco, questa grande opera lo consacrerà definitivamente incompatibile con l’attività letteraria nonostante il titanico sforzo della Casa Editrice. La sua peculiarità? Narcisismo cronico. Almeno secondo l’opinione di sua moglie…

Libri pubblicati da Antipodes

Dio è nato per caso

Dio è nato per caso

Sezione: Narrativa

€ 13,00

Aggiungi al carrello