immagine

Sezione: Poesia

Autori: Giuseppe Di Vincenzo, Preziosa Salatino

Pagine: 105

Prezzo € 8,00 (-20%)
€ 6,40 (iva inc.)

64 anni. Poesie

"64 anni" nasce per festeggiare i miei 40 anni e i 24 di Giuseppe.
La distanza fra noi è dunque di 16 anni.
16 anni avevo quando ho scritto la mia prima, ingenua poesia ben mimetizzata in questa raccolta e 16 anni aveva Giuseppe quando ci siamo incontrati per la prima volta.
Dovevo condurre nella sua scuola un corso sulla lettura e fin dal primo giorno sono stata catturata dai suoi occhi-aspirapolvere che sorbivano con avidità ogni mia parola.
Ci siamo scoperti fratelli da subito, accomunati dalla passione per la scrittura e la poesia.
Da quel giorno non abbiamo mai smesso di scambiarci parole, siamo sempre stati fra i primi destinatari di ogni nostro nuovo verso.
Abbiamo condiviso anche molto altro: teatro, concerti, viaggi, risate, silenzi, lacrime, rabbia e distanze. A lui devo questo libro.
Da quando ho letto le sue poesie infatti, ho sempre insistito affinché le rendesse pubbliche, ma senza riuscire a convincerlo. Lo minacciavo dicendogli che un giorno se le sarebbe ritrovate pubblicate sotto pseudonimo, continuavo a ripetergli come un tormentone, anno dopo anno che la bellezza va condivisa, ma i suoi pudori in realtà li comprendevo: erano anche i miei.
Questa raccolta è il nostro modo di farci coraggio a vicenda: senza il pretesto di spingerlo a pubblicare le sue poesie credo che non sarei riuscita a fare lo stesso con le mie.
Mi sento grata, onorata e inadeguata. La mia ammirazione per la sua scrittura sconfina quasi nell’invidia. Vorrei avere la sua stessa confidenza con le parole, la sua libertà, il suo gioco, e nello stesso tempo vorrei essere capace, come lui, di maneggiare i versi come fossero bisturi.
E forse vorrei anche avere i suoi anni, quelli in cui, se sei fortunato, la Poesia ti sceglie al suo servizio. Spesso mi domando: cosa accadrà a Giuseppe quando avrà 40 anni? Nessun dubbio: sarà un medico preparatissimo, di quelli che sanno leggere i pazienti come libri, ma è altrettanto certo (o almeno questo gli auguro) che non smetterà mai di curare se stesso con le parole. 
Preziosa Salatino

2020- ISBN 978-88-99751-79-1 - brossura