immagine

Sezione: PROMOZIONI

Autori: Alberto Di Girolamo

Pagine: 71

Prezzo € 7,00 (-10%)
€ 6,30 (iva inc.)

Finzione e realtà. Metateatro

L’immedesimazione dell’attore nel personaggio è fondamentale per la riuscita della recitazione, ma è una complicanza se arriva a essere un’identificazione totale come avviene a Marcello Mastrofino.
Marcello è il principale interprete di FINZIONE E REALTÀ e finisce col sentirsi un tutt’uno con Alfonso Mezzapelle, un personaggio destinato, secondo copione, a rinunciare al suo sogno d’amore e a morire. L’attore è così impressionato dal triste destino del personaggio da avanzare la richiesta di cambiare il copione, e al rifiuto dell’autore, muore egli stesso, realmente, quasi a volere confermare l’avvenuta fusione personaggio-interprete.
Il drammatico evento otterrà l’effetto contrario, annullando l’atmosfera coinvolgente che c’era prima, e il prosieguo avverrà nell’assoluto distacco tra finzione e realtà.
2019- ISBN 978-88-99751-86-9 - brossura