immagine

Sezione: Saggi e manuali

Autori: Iolanda Virzí

Pagine: 159

Prezzo € 14,00 (-30%)
€ 9,80 (iva inc.)

Giù la maschera. Maestro ai tempi della pandemia

Iolanda Virzì è nata a Palermo dove vive e svolge la sua preziosa professione d’insegnante nelle scuole primarie. Accademica di Sicilia, classe lettere, ha pubblicato una significativa raccolta di liriche dal titolo Il corpo dell’anima, (casa editrice “Anteprima”) ed un emblematico saggio intitolato Maestro unico in una società a pezzi (casa editrice Albatros), per il quale, nel 2019, ha ricevuto il Premio “Mario Pannunzio” per la sezione Giornalismo. Grazie alla sua scrittura - pedagogicamente costruttiva, chiara ma mai banale, autenticamente creativa - ha ottenuto, nel 1986, una prestigiosa segnalazione di merito al Concorso poesie dialettale, organizzato dall’associazione “ASLA” e, nel 2002, un’altra   segnalazione di merito in occasione del Concorso poesie in lingua italiana voluto dall’Accademia Costantiniana “Tomasi di Lampedusa”. Attenta alle dinamiche sociali e interpersonali, sensibile alle tematiche e alle problematiche legate al mondo della scuola, esperta dell’atto comunicativo inteso quest’ultimo come insostituibile dono esistenziale dall’impareggiabile necessità e bellezza, adesso, in un momento di autentica crisi globale, ci regala, ma quasi in punta di piedi, la sua ultima fatica dove legittimi dubbi, interessanti interrogativi, singolari suggerimenti ed epifaniche riflessioni danno vita - attraverso un attento intreccio tra passato, presente e futuro - ad un metaforico tappeto musivo contraddistinto da un rinvigorente pneuma vitale dall’incalcolabile armonia e dall’assoluto splendore. 
Una scrittura nobile e una lettura distinta, dunque, in nome di quella “filosofia dell’oltre” e in virtù della consapevolezza dell’“esserci” che divengono - in tempi bui come quelli che stiamo vivendo - autentica carezza all’anima.
Maria Patrizia Allota

2022- ISBN 979-12-80057-84-6 - brossura